Blitz antidroga nel cosentino, arresti e perquisizioni. In manette spacciatori: sequestrata cocaina

Calabria, Lunedì 04 Febbraio 2013 - 08:46

Salvatore Effe

Operazione antidroga dei carabinieri di Rende - diretti dal comandante Luigi Miele - che dalle prime ore di oggi, ed in collaborazione con i colleghi delle compagnie di Cosenza, Paola, San Marco Argentano, Palermo (Piazza Verdi e San Lorenzo), Roma (Piazza Dante) e del nucleo cinofili di Vibo Valentia, hanno proceduto all’esecuzione di alcune arresti e perquisizioni. Le misure cautelari, emesse dal Gip del tribunale di Cosenza, ha colpito una serie di spacciatori radicati sul territorio della provincia bruzia con collegamenti con soggetti di Gioia Tauro e Rizziconi (Reggio Calabria) e Palermo, e dediti alcuni allo spaccio al minuto ed altri di caratura maggiore in grado di trattare quantitativi ingenti di cocaina. Nel corso dell’attività si è giunti al sequestro di oltre 1 chilogrammo di cocaina e sono state appurate numerose occasioni di spaccio di sostanze stupefacenti Maggiori dettagli alle 11 di stamani nel corso di una conferenza presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Cosenza.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Cristina Rotundo   |   P.Iva 00951000793 Mediagraf
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code