CALÀBBRIA TEATRO FESTIVAL … E’ LABORATORI DALL’8 AL 15 OTTOBRE 2017

Castrovillari, Venerdì 06 Ottobre 2017 - 13:36 di Redazione Castrovillari

 

L’utopia di fare il cinema, Circum-navigando e Arti manuali e tradizioni sonoi  tre laboratori inseriti nel cartellone della VII edizione di Calàbbria Teatro Festival, manifestazione inserita negli eventi storicizzati della Regione Calabria al VI° posto della graduatoria. Il festival èorganizzato dall’Associazione Culturale “Khoreia 2000” sotto la direzione artistica di Rosy Parrotta e quella organizzativa di Angela Micieli, in programma a Castrovillari  dall’8 al 15 ottobre 2017. E’ una manifestazione, giovane e frizzante ed è rivolta in modo particolare ai giovani e agli studenti  ed ecco il laboratorio cinematografico per ragazzi a cura dell’Associazione culturale “Gli Utopisti”, un’Associazione che nasce da un gruppo di persone desiderose di trasmettere la propria passione e le proprie conoscenze del cinema ma, soprattutto, dalla convinzione che quest’arte sia un incredibile veicolo di tolleranza e coscienza delle diversità. Il laboratorio si svolgerà al Castello aragonese dal 9 al 14 di ottobre dalle 15,00 alle 18,00. Iscrizione gratuita. Prenotazione obbligatoria. Il progetto si propone di sensibilizzare i ragazzi verso una comprensione e una conoscenza approfondita e diretta del cinema. Il fine del corso è quello di presentare la narrazione cinematografica come un tramite per la rielaborazione della realtà in cui i ragazzi vivono e crescono. Il corso prevede, infatti, la realizzazione di un cortometraggio. Le competenze fornite risulteranno frutto di un percorso di studio e di analisi dei processi di visione, ideazione e critica di opere cinematografiche, oltre che della capacità di rielaborazione e concezione di testi cinematografici.

Circum-navigando è un laboratorio per bambini a cura di Teatro Alchemico e si svolgerà sempre al Castello aragonese dal 12 al 14 di ottobre dalle ore 17,00 alle 18,30 con iscrizione gratuita e prenotazione obbligatoria. Il progetto Circum-navigando è un laboratorio dimostrativo innovativo che si pone l’obiettivo di fornire ai bambini uno spazio di libertà attraverso il circo. Un modo di esprimere il loro mondo interiore mediante il linguaggio del pagliaccio e delle arti circensi. Il laboratorio prevede un’introduzione alle arti della giocoleria, dell’acrobatica, dell’equilibrismo, al fine di contribuire allo sviluppo delle capacità fisiche e sociali dei ragazzi.

Circum-navigando aiuta i ragazzi a conoscere meglio sé stessi e gli altri, e diventa un momento creativo e formativo nel quale i ragazzi diventano protagonisti ed imparano facendo, attraverso il coinvolgimento di tutti i loro sensi. Il Teatro Alchemico è una compagnia di ricerca e sperimentazione, è nata a l’Aquila a seguito del drammatico terremoto. Adesso è ospitata stabilmente dal reatino, ma porta teatro su tutto il territorio nazionale. Ha relazioni attive con diversi gruppi indipendenti del Centro Italia, aprendo allo scambio la sua sperimentazione sul training e sulla danza, in una continua formazione che spinge periodicamente la compagnia anche fuori dai confini nazionali, come ad esempio in India per studiare la danza classica Odissi.Tra i fondatori c’è uno psicologo clinico e questo riesce ad unire il lavoro teatrale a quello nel sociale, attivando progetti con il Dipartimento di Patologie d’Abuso della AUSL di Rieti, con il Centro per l’Autismo Il Cireneo di L’Aquila, con la Home Care del Distretto di Rieti, con il Servizio Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati, con l’Unicef, con le Politiche Sociali di Rieti e Cantalice.

 

L’ultimo laboratorio è quello di  Arti manuali e tradizioni curato da Rosa Gugliotta. Si svolgerà al Castello aragonese domenica 14 ottobre dalle 9,30 alle 13,00 e dalle 15,30 alle 18,30 sempre coniscrizione gratuita e prenotazione obbligatoria. Un laboratorio manuale rivolto sia ai bambini che  ai ragazzi ma anche agli adulti.   Il materiale verrà fornito dall’organizzazione. Gli oggetti realizzati rimarranno di proprietà dei partecipanti. Rosa Gugliotta, da sempre attenta alle varie tecniche di decorazione ha affinato le proprie conoscenze presso aziende di hobby italiane. Specializzata in dècoupage, scrapbooking e home decor non disdegna di avvicinarsi ad altre tecniche sempre nell’ambito della decorazione e realizzazione di oggetti unici. Da tempo inoltre si dedica anche alla pittura prediligendo l’acquerello. Non da ultimo un occhio attento al riciclo creativo per dare nuova vita ad oggetti oramai in disuso.

L’esito di tutti e tre i laboratori si avrà domenica 15 ottobre alle 10,30 presso il Teatro Vittoria di Castrovillari.

 

L’evento è organizzato con il contributo dell’Amministrazione Comunale di Castrovillari, del Parco Nazionale del Pollino, della Gas Pollino e della Gestione Pollino Impianti, con il patrocinio della Regione Calabria e della Provincia di Cosenza, con i brand ACT (Ambiente-Cultura-Turismo) e Attraversando Natura.

 

Per prenotazioni ai laboratori punto informativo  Teatro Vittoria Castrovillari dalle 10 alle 12,30 e dalle 17 alle 20

Per abbonamento agli spettacoli Teatro Vittoria Castrovillari dalle 10 alle 12,30 e dalle 17 alle 20

 

Ufficio Stampa

 Anna Rita Cardamone ARCA COMMUNICATION

 

Galleria fotografica

2 Foto allegate



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code