3a giornata di campionato calcio a 5: Città di Cosenza vs. LM Mirto 3-4

Cosenza, Domenica 08 Ottobre 2017 - 19:44 di Redazione

Neanche il tempo di smaltire la vittoria in Coppa Italia di mercoledì scorso che la squadra del presidente Fuoco si rituffa subito in campionato. Al Palaferraro di Cosenza va di scena la terza giornata con i rossoblù opposti al Mirto, granitica compagine che nella scorsa giornata è riuscita a fermare i "marziani" del Futsal Polistena. Parte subito in avanti il Città di Cosenza e dopo 30 secondi è Potestio a scaldare i guanti di Campana, bravo a deviare in angolo la conclusione del numero 19 rossoblù. Alla prima azione, però, è il Mirto a portarsi in vantaggio grazie alla rete dell'esperto De Vincenti, bravo a liberarsi della marcatura e a trafiggere l'estremo difensore rossoblù in uscita. Al 6° minuto Fortino C. con un preciso fendente dalla distanza pareggiare i conti. Il Città di Cosenza vuole dare continuità alla convincente prestazione di coppa e continua ad attaccare, tra il 10° ed il 15° ha quattro limpide occasioni da rete con Pagliuso, Potestio e Fortino C. ma Campana risponde sempre presente respingendo le conclusioni rossoblù. Nonostante gli acciacchi dovuti all'influenza capitan Galiano prova a prendersi la squadra sulle spalle e cerca il gol da posizione defilata trovando però la pronta respinta del portiere ospite. Anche nel futsal, come nel calcio, vige la regola del "gol sbagliato gol subito": al 25° De Vincenti si libera della marcatura, si presenta a tu per tu con Casella e dal limite dell'area realizza la sua personale doppietta con uno splendido colpo-sotto. Potrebbe pareggiare subito dopo Potestio ma tarda l'appuntamento sul secondo palo. Al 30° Savoia P. viene atterrato in area, gli arbitri decretano il calcio di rigore, si incarica di batterlo Schiavelli ma il suo tiro termina a lato. Qualche secondo dopo lo stesso lo stesso Schiavelli si farà perdonare: da posizione defilata cerca qualcuno in area trovando la sfortunata deviazione di Fortino C. per l'1-3 col quale si conclude il primo tempo. Il secondo tempo inizia con il Mirto subito pericoloso con il solito De Vincenti ed al 4° va in gol grazie a Savoia P. su assist di un indemoniato Schiavelli. Fortino C. prova a dare una scossa ai suoi qualche minuto dopo realizzando con un tiro da fuori area il goal del 2 a 4. I minuti passano inesorabili, ci prova Potestio 15° poi Galiano al 17° ma le loro conclusioni terminano alte. Il Mirto, orfano di Pace e Berardi, risponde una punizione di Savoia A. al 22° respinta da Casella e con un tiro di Biasi al 27° che termina a lato. Al 30° Potestio accorcia le distanze ed allora, nei restanti tre minuti di recupero, mister Mendicino prova il tutto per tutto mettendo in campo il quinto uomo ma il pareggio non arriva e la coppia Mondilla-Gatto fischia la fine della contesa.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code